Rose e cuori per un runner

Proseguo con i lavori sulla mia stoffa vintage a quadrettoni, questa volta ho fatto un runner romantico con rose e cuori sui toni del bianco e del rosa


Mi piace molto come è venuto, a volte i disegni più semplici sono quelli che pagano di più.


Schema tratto dal libretto Rico Design n. 112 Country tradition
Tela ricamabile Rico Design
Con l'ultimo taglio di tela rimasto ho cucito una tovaglia 90 x 90 cm, ma ancora non so come ricamarla, perciò, per non stancarmi, l'ho momentaneamente accantonata per fare qualcosa di diverso. Vi mostro solo un piccolo particolare, è qualcosa di divertentissimo disegnato da Durene Jones, ma non vi svelo ancora nulla!


E poi, chi mi segue sulla pagina facebook lo sa, sto andando avanti con il mio Christmas Snowfriends Banner eh? Che non pensiate che l'abbia dimenticato!


Avete visto che sono riuscita a terminare il pupazzo impegnativo? (Ha qualche errorino qua e là ma facciamo finta di niente...).
Schema Stoney Creek Christmas Snowfriends Banner 
Banda di lino Vaupel & Heilenbeck 24 cm colore naturale con bordo rosso 
Filato Rainbow Gallery Treasure Petite pb01 Bright Golg
Filato Rainbow Gallery Treasure Petite pb23 Snow
Bottoni carota

Qualche segnalazione

Anche oggi vi parlo di SAL in corso e in partenza. Innanzi tutto quello di Passione ricamo che parte il primo maggio. Bisogna iscriversi entro il 29 aprile, si tratta di un mistery quindi non so dirvi di più se non che è a pagamento e costa 14,90 €. Tutte le informazioni le trovate qui.

E poi, con tantissimo anticipo, vi annuncio un SAL natalizio di Durene Jones che partirà il 17 luglio. So solo il titolo Christmas at home SAL, sarà in varie tappe fino a Natale, ma ci si potrà iscrivere dal 19 giugno quindi c'è tempo, appena ne saprò di più vi farò sapere.
Vi ricordo che, sempre di Durene, ci sono altri due SAL in corso, il Fantasy SAL e l'Under the sea SAL. C'è un gruppo facebook dedicato, lo trovate qui.

Tovagliette americane primaverili

Ciao ragazze,
avete passato una buona Pasqua? Qui il tempo è ballerino, piove e sembra inverno, ma so che presto tornerà il caldo, quindi non mi demoralizzo.
In questi giorni ho ricamato e, come vi avevo promesso, ho terminato le tovagliette americane "vintage" 😏 tadaaaaa


Riassunto della puntata precedente per chi se l'è persa: in una botta di shopping compulsivo, durante i saldi di qualche anno fa, avevo comprato una quantità spropositata di questa tela ricamabile Rico Design. Per quasi un secolo è rimasta nella scatola delle tele, buttata nel dimenticatoio e mal piegata, perchè boh, passato l'entusiasmo non mi piaceva più. Ora ho preso il coraggio a due mani, l'ho tagliata, cucita e deciso di ricamarla, perciò questo è il primo risultato.


I quattro cuscinetti sono le prove di ricamo che avevo fatto giorni fa, ne ho fatto dei portalavanda.


Ed eccole insieme

Schema tratto dal libretto Rico Design n. 112 Country tradition
Tela ricamabile Rico Design
Ora sto facendo il runner, stessi colori ma con modifiche ai disegni. Ve l'avevo detto che sono determinatissima 💪.

Segnalazioni

Oggi solo una segnalazione veloce, causa Pasqua ci sono poche novità. Vi voglio mostrare un tutorial chiaro e semplice per chi non sa cucire bene e vuole fare delle federe per cuscini in 10 minuti, eccolo qui. Tenete presente questo sito perchè è molto interessante.

E dopo il panda, un koala pasquale :)

Ciao ragazze,
vi avevo detto che avrei fatto un altro animaletto da regalare, eccolo qui, il koala


Tenerissimo, vero? Sulla rivista ce ne sono altri ma io mi fermo qui, a fare sempre la stessa cosa mi annoio 😊

Schema di Rhona Norrie tratto da Cross Stitch Card Shop, n. 89 2013
Tela Aida Zweigart 72 color bianco opalescente
Filato DMC : 3838, 413, 310, 415, blanc, 809, 3713
Tela Adige Grigoletto color pervinca
Imbottitura Prym e lavanda
E con la Pasqua ho finito, ora ho impostato un lavoro svuota scorte: avete presente quelle tele che si acquistano sull'onda dell'entusiasmo sicure di ricamarle subitissimo? Ecco, anni fa avevo preso una tela un po' strana, a quadrettoni con dell'aida ricamabile. E non ne avevo comprato mezzo metro, ma un sacco perchè era in offerta 👏. É rimasta nella scatola delle tele così tanto tempo che ha preso delle pieghe orrende. E adesso è ora di usarla!! Basta procrastinare, qualche prova, qualche idea e via, l'ho tagliata per fare nell'ordine: una coppia di tovagliette americane, un runner, una tovaglia. Con un avanzo ho fatto prove disegno e colore, eccole qui




E, con tutta la buona volontà, mi sono messa all'opera partendo dalle tovagliette americane (sono le più veloci 😌) su cui ricamerò farfalle e fiorellini. E le devo finire, chiaro? Non se ne parla neanche che le inizio e le abbandono, devono uscire da quella scatola. Sono determinatissima 💪. Tra l'altro, le prove mica le butto via, proverò a farne dei portalavanda.

Poi mi sto rendendo conto che... uh, siamo già ad aprile... mi sa che è ora di iniziare a pensare al Natale 👀!! Angie si è presa avanti e sta ricamando un ornamento al mese, io non ho ancora preparato niente, devo rimediare. Utilizzerò i vari ponti di Pasqua e 25 aprile per fare progetti.

Qualche segnalazione

Vi vorrei segnalare un tutorial di una cosa fichissima!! Purtroppo non sono brava a cucire e non riuscirò mai a farlo, ma voi che siete delle favolose sartine, guardate che bello questo puntaspilli da divano con tasca per i fili e portaoggetti. Non è utilissimo? Qui trovate il pdf con il tutorial.
Oppure c'è questo tutorial più semplice.
Poi... se proprio volete esagerare potete fare questo :)
Altrimenti, per noi imbranatine, ci sarebbe questo puntaspilli con la taschina per le forbici che non mi sembra difficile.

Panda pasquale

Ma chi l'ha detto che a Pasqua ci sono solo pulcini e conigli? Basta avere un musetto simpatico ed è subito festa!


Non è un amore? Un'amica mi aveva chiesto un panda da regalare, ho scartabellato tra le vecchie riviste ed eccolo! Uno schema di Rhona Norrie che fa parte della serie Peek-a-boo pals!
Aida opalescente (dalla foto non si vede ma brilla), tessuto a quadretti color pervinca (in tono con la lavanda con cui l'ho riempito) et voilà!
Schema di Rhona Norrie tratto da Cross Stitch Card Shop, n. 89 2013
Tela Aida Zweigart 72 color bianco opalescente
Filato DMC : 3838, 413, 310, 415, blanc, 809, 3713
Tela Adige Grigoletto color pervinca
Imbottitura Prym e lavanda


La serie comprende 6 animaletti, io ne farò solo un altro oltre il panda, indovinate qual è?


Insomma, una Pasqua originale, non c'è che dire.
Prossimamente vi farò vedere qualcosa di completamente diverso, un po' vintage, sia per il tipo di tessuto e di ricamo, sia perchè... è un acquisto così vecchio che non può che definirsi "vintage" haha!! Per ora ho solo tagliato la tela, poi dovrò fare delle prove, restate connesse!!

E le notizie?

Oggi ne ho solo una, la partenza di un nuovo SAL di The Frosted Pumpkin Stitchery: si intitola Sweet as Pie, è a pagamento, potete acquistare solo lo schema pdf in 12 tappe oppure il kit, trovate tutte le info qui. Come vedete (o riuscite a scorgere) si tratta di uno schema di torte e dolci con gli occhietti nello stile della disegnatrice.

Voi vi siete iscritte a qualche SAL? State ricamando per Pasqua?

E vai con i conigli!

Giuro che poi cambiamo animale haha! Dai, volevo mostrarvi gli ultimi due conigli della serie, li ho finiti!



Schema di Durene Jones tratto dalla rivista Cross Stitch Card Shop, n. 101 (2015)
Tela aida Zweigart 18 count (72) bianco opalescente
Tela Adige Grigoletto color arancio e kiwi
Sono tenerissimi, vero? 🐇🐇🐇 Piccoli regali pasquali, vanno benissimo così in un bel sacchetto oppure basta aggiungerci degli ovetti di cioccolata. A proposito, avete anche voi amiche a dieta? Io ne ho una e sapete cosa le regalerò? Una crema mani al cioccolato!! Ce ne sono di tanti tipi, anche bagnoschiuma, sono perfetti per una Pasqua alternativa.

E per Natale?

Ma ragazze, lo sapete che noi ricamine il Natale non lo abbandoniamo mai? Lo so che vi sarete chieste che fine ha fatto il mio Christmas Snowfriends Banner ed eccolo qui!


Schema Stoney Creek Christmas Snowfriends Banner 
Banda di lino Vaupel & Heilenbeck 24 cm colore naturale con bordo rosso 
Filato Rainbow Gallery Treasure Petite pb01 Bright Golg
Filato Rainbow Gallery Treasure Petite pb23 Snow
Bottoni carota
Causa Pasqua imminente sono andata avanti davvero poco, ho ricamato solo la I. Ora mi aspetta un pupazzo bello impegnativo 💪, mi sa che ci metterò un sacchissimo!! 👀

Ed ora tantissime notizie!!

Sì perchè questa settimana ho trovato cose interessanti da condividere. 

Partiamo con i SAL

Allora, il primo è su Facebook, si tratta del SAL di HeartStitch Designs, gratuito, formato da una serie di schemi esclusivi (12 di 100x100 punti ciascuno) da ricamare necessariamente su tele e con fili HeartStitch Designs, questa è una condizione obbligatoria. Quindi, se già ne avete a casa, o le volete acquistare e desiderate partecipare al SAL dovete iscrivervi al gruppo qui.

Il 21 aprile partirà il Vervaco Secret Stitch Along, un SAL misterioso in 10 tappe. Ecco, questo è a pagamento, bisogna acquistare il kit (lo si può trovare qui oppure in tanti altri negozi). Allora, ora dico una mia opinione personale, e sottolineo personale: 57 euro? Non è un po' costoso? Chiaro che è bello ricamare in compagnia e che lo schema certo sarà bellissimo, ma se poi non mi piace? Il kit prevede tela aida e filato DMC, perciò, beh, con 57 euro penso che posso comprarmi un bel po' di tele, filati e schemi che mi piacciono, quindi non parteciperò. Ma se voi lo fate vi seguirò, sono curiosissima!! 😁

Altra notizia che volevo darvi, riguarda voi che avete un blog con Blogger: avete visto che, finalmente ci sono nuovi temi? Dovete andare sul menu del vostro blog, alla voce Temi e li trovate. Sono responsive, significa che si adattano al pc, al cellulare, al tablet, eccetera. Sono un po' più moderni di quelli che c'erano, semplici e carini. Io non li ho adottati perchè ho il terrore di scombinare tutto, ma si potrebbe provare. 👌


Infine vi segnalo un bel post di Mary Corbet sul tempo ⏰. Tutte noi siamo frustrate per il poco tempo che possiamo riservare alla nostra passione, è così, cosa possiamo farci? Lavoro, famiglia, incombenze varie... è la vita, no? E, a meno che non vogliamo lasciare tutto per mettere su un'attività di solo ricamo, dobbiamo accettarlo 😱. Allora, facciamo in modo che il poco tempo dedicato sia una gioia, una bellezza per gli occhi e per il cuore, tutto sarà più semplice. E, soprattutto, visto che la vita è una sola, non neghiamo una passeggiata nei boschi col marito, o una scampagnata o una mezz'ora di gioco con il figlio solo perchè dobbiamo assolutamente finire un ricamo! 
Possiamo usare dei trucchi per ottimizzare il tempo ed essere più felici, vediamoli.
  • Non paragoniamoci agli altri: le amiche sono più veloci? Sfornano lavoretti alla velocità della luce? Pazienza! Ognuno ha il suo ritmo, ricamare dev'essere un piacere, non una gara, forse siamo più lente, ma la cura e la passione che ci mettiamo ci ripagherà sempre, guarderemo il nostro lavoro con il sorriso perchè sarà pieno di ricordi di ore felici. Non paragoniamo nemmeno le capacità: stiamo imparando, ci stiamo esercitando e saremo sempre più brave, non siamo nate "imparate"! Ci sono i geni dell'ago? Bene, li ammiriamo e prendiamo spunto, lo saremo anche noi prima o poi!
  • Se, pensando al ricamo, ci viene l'ansia, qualcosa non va: cerchiamo di prendere le cose con più calma.
  • Quando si vuole fare veramente qualcosa, il tempo lo si trova. Forse... manca la motivazione? Proviamo a cambiare schema, disegnatore, tema, oppure tecnica!
  • Usare la politica dei 15 minuti: cerchiamo 15 minuti ogni giorno per poter proseguire il nostro lavoro, sembrano pochi ma vedrete quanto andremo avanti! Io ricamo mezz'ora ogni sera, un po' di più il weekend. Se pensate di non riuscire ad avere 15 minuti, provate ad alzarvi prima la mattina e prendete in mano il vostro ricamo mentre tutti dormono, sarà una giornata più bella. Oppure utilizzate una parte della pausa pranzo.
  • Usare il ricamo come ricompensa: siamo state brave? Abbiamo finito prima tutte le nostre incombenze? Prendiamo il nostro ricamo e dedichiamogli il tempo in più, il fatto che siamo contente e soddisfatte ci aiuterà a procedere spedite.
  • Organizziamoci bene e cerchiamo di essere ordinate, se abbiamo solo 15 minuti mica possiamo passarli a cercare dove diavolo abbiamo messo le forbici 👿!! E ricordiamoci, quando abbiamo finito, di rimettere tutto a posto.
  • Facciamo delle liste di cose da fare, ma che non siano apocalittiche! Funzionano anche le liste dei piccoli passi: segniamoci le piccole tappe o gli obiettivi del giorno, e quando li abbiamo raggiunti spuntiamoli, ci sorprenderemo di quante cose riusciamo a fare (ricordiamoci di non sopravvalutarci, sempre piccoli passi).
  • Se stiamo facendo piccoli lavori, portatiamoli in borsa, possiamo farli in attesa di un appuntamento, o sull'autobus mentre andiamo al lavoro 👜.
  • Diamoci un tempo tassativo quando siamo sui social (facebook, twitter, instagram, pinterest ecc.) perchè pensiamo di starci pochi minuti e invece perdiamo ore nel nulla! 10 minuti per controllare le novità bastano e avanzano se non c'è nulla di interessante. Concentriamoci piuttosto  di più sullo scrivere un bel post per il nostro blog 📝, con i nostri lavori, la nostra personalità, in fondo è il diario della nostra vita!
  • Se riusciamo, possiamo fare altro mentre ricamiamo: guardare la tv, ascoltare musica o un audiolibro, tutto sarà più piacevole, soprattutto quando dobbiamo ricamare parti noiose. 📺
  • Prendiamoci il nostro tempo, è un diritto! 15 minuti sottratti alle pulizie di casa non sono poi così tanti, e i vetri potranno essere puliti anche domani. Inoltre è scientificamente dimostrato che gli hobby sono un toccasana per il corpo e il cervello, rilassano, concentrano e ci fanno stare meglio.
  • Impariamo a dire di no: vi chiedono un miliardo di bavaglini per l'asilo? Le amiche vi obbligano a iscrivervi a tutti i SAL altrimenti vi tagliano fuori? La suocera scalpita per la tovaglia che non riuscite a finire? Dite NO, siete umane perdio! Siate selettive, se il ricamo è un hobby, fate solo cose che vi piacciono per persone che vi piacciono!

Riassumendo: il nostro hobby deve essere un piacere. Se ci stiamo accorgendo che non lo è più, cerchiamo di capire perchè:
  • ho troppe cose da fare e non riesco a finirne una: sfoltisci la lista, rallenta, iscriviti a meno SAL, e non importa se non riesci a fare lavori ricamati per tutti per Natale, ci sono sicuramente dei regali perfetti che possono sostituirli;
  • sarebbe il mestiere della mia vita ma devo fare altro e non posso permettermelo: se è il tuo sogno, impegnati per realizzarlo, frequenta corsi per migliorare, informati sui doveri fiscali, cerca di conoscere chi ce l'ha fatta prima di te per avere buoni consigli, parlane con la tua famiglia e provaci, sempre a piccoli passi; aggiungo un consiglio mio personale: sii originale e non solo una ricamatrice esecutiva, distinguiti dalla massa;
  • non ho più voglia di ricamare: forse non ti piace più quello che stai facendo, magari è un lavoro lungo e noioso, prova a cambiare, fai qualcosa di più piccolo, simpatico e colorato; oppure cambia tecnica, uncinetto o ferri, ad esempio; o lascia per un po', metti via i tuoi materiali in ordine, vedrai che prima o poi la voglia ti tornerà;
  • non ho tempo: sicura? Non è che stai troppo sui social? E se ti alzassi mezz'ora prima al mattino? Mezz'ora tutta per te e i tuoi ricami, che ne dici?
  • i lavori su commissione mi frustrano: riducili o mollali. Hai riflettuto se davvero ci guadagni? Tutte le ore spese, i materiali, e poi magari ti dicono che costano troppo. 
Ma, soprattutto, circondiamoci di cose belle, un cestino ordinato, forbicine carine, un puntaspilli colorato, creiamo il nostro angolo anche solo accanto alla poltrona preferita, una candela profumata, una tazza di the. Facciamo foto dei nostri lavori e condividiamoli, diamogli sempre il nostro tocco personale e creativo. Nessuno, guardate, lo dico con convinzione, nessuno mai potrà rimproverarci questo piccolo spazio di vita, perchè è la nostra felicità! 
🙌🙌🙌